Tecnologie 3D

Tecnologie che uniscono l'elevata precisione alla velocità d'esecuzione

Stereolitografia (SLA)

Stereo Lithography Apparatus

sla
DESCRIZIONE

Stereolitografia (SLA) è stata la prima tecnica di prototipazione rapida ad essere ideata, si basa sulla solidificazione di una resina liquida per effetto di un laser che, attraverso dei sistemi ottici viene focalizzato sul piano di lavoro, provvedendo a costruire il prototipo tridimensionale creando sottili sezioni bidimensionali, mediante il progressivo abbassamento del piano.

PREGI

Ampia gamma di materiali, ottima definizione del dettaglio, veloce realizzazione, eccellente stabilità dimensionale, ideale per la realizzazione di geometrie molto complesse nella fase di prototipazione preliminare.

Tecnologia FDM (FDM)

Fused Deposition Modelling

DESCRIZIONE

Tecnologia FDM (FDM). Questa macchina lavora su di un processo di fusione ed estrusione di materiale che viene depositato strato dopo strato insieme ad un secondo materiale di  supporto, sul piano di lavoro per creare dei modelli funzionali.

PREGI

Uso di materiali definitivi per il prototipo, come  ABS, Policarbonato cera, elastomeri, PPSF e Ultem, ottime prestazioni meccaniche, elevata resistenza a sollecitazione e urti.

fdm

Drop on demand (DOP)

Stampa a getto

dop
DESCRIZIONE

Drop on demand (DOP) è una tecnologia che prevede la costruzione del modello tramite getti di due materiali distinti: uno  per la costruzione del modello e uno  per la costruzione dei supporti.

Prevede inoltre un processo sottrattivo tramite fresa per spianare gli strati depositati, questa tecnica consente una precisione molto elevata dei prototipi.

PREGI

Estrema precisione, affidabilità, ideale per cere da fusione e modelli per la costruzione di stampi in silicone.

Tecnologia MultiJet (MJM)

Multi Jet Modeling (MJM)

DESCRIZIONE

Tecnologia MultiJet (MJM) è un processo di produzione additiva molto simile alla stampa a getto d’inchiostro, soltanto che la testina contiene un materiale simile alla cera, che viene disposto sul piano di lavoro fino a creare, layer dopo layer con trattamento di luce UV, il modello e i relativi supporti.

PREGI

Rapidità della costruzione del modello, ottimi materiali per la fusione a cera e per la prototipazione, elevata definizione dei prototipi, robustezza dei modelli che possono essere perforati, incollati, verniciati.

mlm

PolyJet

Prototipazione additiva

pj
DESCRIZIONE

PolyJet. Si tratta di un metodo avanzato di prototipazione additiva le macchine con questa tecnologia stampano con un livello di precisione molto alto, sono in grado di generare modelli con pareti sottili e geometrie complesse.

Questa tecnologia è in grado di supportare un’ampia gamma di materiali come la gomma, resine rigide, resine trasparenti, oltre ad offrire la possibilità di co stampaggi e l’uso di materiali sterilizzabili e bio-compatibili.

PREGI

Possibilità di realizzare prototipi in co-stampato, elevata precisione di stampa (± 0.1mm ogni dieci centimetri), velocità d’esecuzione, resine opache, trasparenti e ambrate, gomme di varia densità.